Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
CHAMP

Champions League: La Juve deve vincere, insidie per Chelsea e Barça

I bianconeri cercano il primo successo in Champions contro il Nordsjaelland, mentre Di Matteo ospita gli ucraini, primi nel gruppo. Barcellona e Manchester United a caccia del passaggio del turno

Matri e Vidal

Gruppo E (Juventus FC – FC Nordsjælland; Chelsea FC – FC Shakhtar Donetsk)

Avendo totalizzato sei pareggi in UEFA Europa League 2010/11, la Juventus è reduce da nove pareggi consecutivi nelle competizioni UEFA. Alla prima giornata di questa Champions League ha subito due gol contro il Chelsea ma ha ristabilito la parità, mentre alla seconda giornata ha raggiunto lo Shakhtar sull’1-1 nella prima gara europea disputata allo Juventus Stadium. Lo Shakhtar ha perso tre volte su quattro in Inghilterra, pareggiando 1-1 solo contro il Tottenham ai sedicesimi di Coppa UEFA 2008/09 dopo aver vinto 2-0 all’andata. In seguito, la squadra Ucraina avrebbe vinto il torneo.

Gruppo F (Valencia CF – FC BATE Borisov; FC Bayern München – LOSC Lille)

Il BATE ha sempre perso in sette gare contro le squadre spagnole e non ha mai segnato nelle ultime sei, con un totale di 17 gol subuti. Fuori casa ha incassato 10 gol e ne ha segnato uno solo (al primo turno di Coppa UEFA 2007/08 contro il Villarreal, quando il punteggio era già sul 4-0). Il Bayern ha vinto le ultime due partite casalinghe contro le squadre francesi, collezionando anche sette vittorie consecutive e una sconfitta nelle prime otto. Ai quarti della scorsa edizione, ha sconfitto l’Olympique de Marseille per 2-0 sia in casa che fuori, mentre nelle semifinali del 2009/10 ha battuto l’Olympique Lyonnais per 1-0 in casa e per 3-0 fuori casa.

Gruppo G (SL Benfica – FC Spartak Moskva; Celtic FC – FC Barcelona)

Battuto dal Barcelona a Lisbona alla seconda giornata, il Benfica di Jorge Jesus è reduce da due sconfitte consecutive in casa nelle competizioni UEFA dopo l’1-0 contro il Chelsea ai quarti della scorsa edizione. La formazione portoghese, che in Europa non ha mai subito tre sconfitte consecutive, cercherà di difendere questa tradizione contro l’undici di Unai Emery. Dopo il 2-0 sul Benfica della scorsa giornata, il Barcellona è reduce da 12 vittorie e tre sconfitte nelle ultime 25 trasferte di Champions League.

Gruppo H (CFR Cluj 1907 – Galatasaray AŞ; SC Braga – Manchester United FC)

Il Galatasaray non vince in trasferta nella competizione da settembre 2002, quando si è imposto per 2-0 sul PFC Lokomotiv Moskva. Da allora ha totalizzato otto sconfitte e un pareggio, contando anche la gara persa 1-0 sul campo del Manchester United a settembre. Anche se alla terza giornata la squadra di José Peseiro ha sprecato un vantaggio di due gol all’Old Trafford, perdendo 3-2, ha vinto le ultime quattro sfide casalinghe contro le squadre inglesi. A settembre, però, è stato battuto 2-0 dal Cluj all’Estádio Municipal.

 

fonte: (Uefa.com)

Potrebbe interessarti