Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Coppa Italia: La Fiorentina rialza la testa, Genoa e Cremonese agli ottavi

Si delineano i primi ottavi di finale di Coppa Italia:

La Fiorentina allontana la crisi liquidando 2-0 il Cittadella nel quarto turno di Coppa Italia. Reduce da tre sconfitte in consecutivo in campionasto la Fiorentina ha comunque sofferto per larghi tratti di gara la personalità dei granata di Venturato. Non è stato però tutto facile per la Viola. Il Cittadella era infatti partito bene, trovandosi in svantaggio al 21’ al primo, vero affondo dei Viola: da Sottil a Benassi, impecabile nei tempi di inserimento e nel calciare alle spalle di Luca Maniero.

Al 27’ la Fiorentina si complica la vita per l’espulsione di Venuti per un fallo su Celar lanciato a rete. Panico e lo stesso Celar sfiorano il pareggio, Terracciano è sempre attento e ad inizio ripresa (53′) arriva il radoppio della Fiorentina ancora con Benassi, questa volta ben servito da Ghezzal. La gara sembra spegnersi, ma i veneti ci provano con orgoglio fino alla fine, senza trovare la via del punto della bandiera. Negli ottavi la squadra di Montella se la vedrà con l’Atalanta, remake della semifinale della scorsa edizione vinta dai bergamaschi.

Il Genoa ha invece superato per 3-2 l’Ascoli guadagnandosi il diritto di affrontare il Torino. In campo formazioni rimaneggiate, ma il Grifone ha saputo rimediare ad una situazione che a venti minuti dalla fine lo vedeva in svantaggio per 2-1 per un’autorete di Criscito dopo i gol di Pinamonti e Beretta. Lo stesso Criscito ha impattato al 72′, poi Pinamonti ha fatto doppietta chiudendo i giochi.

Nell’unica gara in programma tra squadre di Serie B la Cremonese ha piegato per 1-0 il Genoa: ha deciso un gol di Claiton che permetterà alla squadra di Baroni di sfidare negli ottavi la Lazio detentrice del trofeo.

Potrebbe interessarti