Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
CHAMP

La Juve non sfonda, allo Stadium è solo 0-0! Tra Psg e Real un nulla di fatto

La Juve recrimina ma non va oltre lo 0-0 con i tedeschi del Borussia Munchengladbach. Vince il City. Reti bianche tra Psg e Real. Pari United.

La Juve di Max Allegri ospita la cenerentola del girone con tutta l’intenzione di chiudere il discorso qualificazione dopo due successi in altrettante gare.
Rispetto a domenica le uniche novità sono Alex Sandro e Mandzukic al fianco di Morata. I bianconeri tengono il pallino del gioco ma non pungono. Sul finire di tempo lo Stadium protesta per un fallo di Dominguez da ultimo uomo, sanzionato solo con il giallo. Al riposo è 0-0. Anche nella ripresa il match non si sblocca nonostante Pogba impegni a più riprese Sommer. I neo entrati Zaza e Dybala reclamano un rigore ma finisce in parità. Passo indietro per i bianconeri rispetto alle prime uscite europee ma la vetta del girone è ancora appannaggio dei campioni d’Italia. Nell’altra gara il City batte il Siviglia all’ultimo respiro grazie a De Bruyne. Nel primo tempo vantaggio ospite con Konoplyanka e pareggio degli inglesi con un autogol di Ramy. Citizens secondi a 6 punti, Siviglia fermo a 3.

LE ALTRE. Nel big match del Parco dei Principi tra Psg e Real Madrid ad avere la meglio sono le difese. Finisce 0-0 con le due squadre che si portano in vetta a 7 punti, rimanendo le uniche ancora a reti inviolate. Il Malmoe batte 1-0 lo Shakthar. Un Doumbia irriconoscibile rispetto alla parentesi romana inchioda lo United sull’1-1. Pareggio inglese del gioiellino Martial. Il Wolfsburg supera senza problemi il Psv con Dost e Kruse. 2-0. Risorge il Galatasaray che si impone in rimonta sul Benfica, con gol decisivo di Podolski. Tutto facile per l’Atletico, 4-0 all’Astana.

Gianluca Lorenzoni

Potrebbe interessarti