Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Triplo Van Persie, rimonta United! Dortmund ko ma ai quarti

All Old Trafford i Red Devils ribaltano la sconfitta dell’andata ad Atene, conquistando la qualificazione ai quarti: decisiva la tripletta dell’olandese. Brutta sconfitta per il Borussia Dortmund al Westfalenstadion contro lo Zenit San Pietroburgo, ma i tedeschi giocheranno i quarti di finale di Champions League in virtù del match d’andata

MANC. UNITED-OLYMPIACOS 3-0
Serviva un’impresa, e impresa è stata! C’è anche il Manchester United tra le migliori otto squadre della Champions League: all’Old Trafford i campioni d’Inghilterra battono 3-0 l’Olympiacos e ribaltano la sconfitta di Atene, conquistando la qualificazione ai quarti. Battuti 2-0 nell’andata degli ottavi dalla squadra greca, a segno con Alejandro Domínguez e Joel Campbell, i Red Devils erano praticamente spalle al muro dopo l’eliminazione in FA Cup e in Coppa di Lega e dopo la netta sconfitta casalinga di domenica contro il Liverpool, la nona di un campionato che li vede confinati al settimo posto. Pur rischiando in più di una circostanza, i ragazzi di David Moyes sono riusciti a ottenere il risultato che cercavano, trascinati dai gol dell’attaccante olandese che in Champions League non segnava da settembre.

B. DORTMUND-ZENIT 1-2
Brutta sconfitta per il Borussia Dortmund al Westfalenstadion contro lo Zenit San Pietroburgo. La formazione russa sogna la rimonta dopo il 4-2 dell’andata passando in vantaggio con un bolide di Hulk, ma la prima rete di Sebastian Kehl in 30 gare di Champions League riporta lo Zenit a tre gol dalla qualificazione. La formazione di San Pietroburgo riesce a segnarne un altro con un colpo di testa in tuffo di José Rondón, ma alla fine passa il Borussia Dortmund con il punteggio complessivo di 5-4.

Potrebbe interessarti