Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Coppa di Francia: Vola il Psg! Bene anche Marsiglia, Lione e Bordeaux

di Davide PITEO | 19 dicembre 2013

Dopo il pareggio ottenuto in campionato negli ultimi minuti di recupero, ilPSG ancora una volta soffre contro il Saint’Etienne che porta i campioni di Francia ai tempi supplementari della Coppa di lega, buone le prestazioni di Bordeaux, Marsiglia e Lione

In attesa dell’ultima giornata del girone di andata che andrà in scena nel prossimo weekend, in cui potrebbe decretare il PSG campione d’inverno, il penultimo atto del 2013 sono state le gare degli ottavi di finale della Coppa di Lega francese. A differenza di altre coppe nazionali, quella di Lega francese non si divide in gare di andata e ritorno, ma dal primo turno fino alla finale tutti i match vengono disputati in gara unica e con eliminazione diretta, ciò senza dubbio conferisce maggior fascino alla seconda coppa nazionale, che spesso e volentieri vede delle autentiche sorprese, ma soprattutto gare spettacolari.

Così com’è stata spettacolare PSG- Saint’Etienne, match conclusosi solo ai  tempi supplementari con la vittoria per 2-1 della corazzata parigina, capace d’imporsi sul detentore della coppa. Niente da fare dunque per il Saint’Etienne che, per la seconda volta nella stessa stagione, è costretto a rinviare l’appuntamento con la vittoria sulla compagine parigina, che già un mese fa proprio nella trasferta in casa del team biancoverde, riuscì solo nei minuti finali della gara nell’impresa di pareggiare, così come avvenuto anche in coppa dove la formazione parigina ancora una volta ha saputo spuntarla ma non senza soffrire e sudare. Dunque un’eliminazione senza dubbio amara per il Saint’Etienne che, nonostante tutto, esce a testa alta dalla competizione dimostrando di essere una tra le poche formazioni a poter dare filo da torcere al club parigino. Discorso diverso in casa PSG, dove senza dubbio possono cominciare i festeggiamenti per il Natale ed il nuovo anno, visti i grandi traguardi fino ad oggi raggiunti, con la conquista della vetta in campionato, la qualificazione centrata con largo anticipo agli ottavi di finale in Champions League e ora anche la qualificazione ai quarti della Coppa di Lega, il tutto in attesa di sapere se il mercato di gennaio lascerà o meno Lavezzi e altri giocatori.

Dopo aver raggiunto il quarto posto in campionato entrando nella scia del Lilla, il Bordeaux sembra aver ingranato la marcia giusta, infatti anche in coppa, pur lottando, è riuscito nell’impresa di eliminare il Rennes per 2-1. Per il Lilla dunque non si preannunciano tempi felici,il successo ottenuto in coppa e in trasferta darà infatti nuovi stimoli al team girondino, che non solo ha l’occasione per chiudere nel migliore dei modi il 2013 ma anche per aprire bene il nuovo anno in entrambe le competizioni. Discorso diverso per il Rennes che, visti i 21 punti conquistati in campionato, ha senza dubbio la necessità di archiviare quanto prima il discorso salvezza in regular season, l’eliminazione dalla coppa quindi non fa certo piacere, ma senza dubbio potrebbe agevolare la rincorsa verso il mantenimento della categoria.

Buona anche la prova del Nantes che, con un secco 1-0, ha liquidato la pratica Auxerre. Stesso discorso anche per il Lione: il team ex campione di Francia, dopo aver pareggiato nel passato weekend contro il Marsiglia in campionato, in cui con molta fatica sta cercando di attestarsi verso il centro classifica, in coppa sembra avere un’altra marcia. La conferma di ciò giunge direttamente dalla vittoria per 3-2 ottenuta sull’ostico Reims, che al pari del Lione  è alla ricerca di punti salvezza. Dopo la brutta eliminazione dalla Champions League e un difficile avvio di campionato, il Marsiglia sembra essere in ripresa e, oltre ai risultati giunti dalla regular season, anche in coppa sembra non sbagliare. La conferma di questo è giunta direttamente dal 2-1 rifilato al Tolosa con cui ha staccato il pass per i quarti di finale, discorso diverso per il team sconfitto che, con i soli 24 punti conquistati in campionato, ha senza dubbio come obiettivo primario la salvezza, visto che andare avanti in coppa  potrebbe costare fatica, infortuni e punti in classifica.

Discorso ancora diverso per il Marsiglia che, in tal modo, potrebbe curare le ferite riportate dopo l’eliminazione dalla Champions. A far compagnia a Marsiglia, Lione, Bordeaux e PSG ai quarti di finale ci sarà anche il Nizza che, imponendosi per 3-0 sul Sochaux, fanalino di coda in campionato, ha conquistato senza troppe difficoltà il pass per il terzultimo atto della coppa nazionale, a cui si aggiunge anche l’Evian, carnefice per 2-1 del Bastia, e il Troyes, vincente per 3-2 sul Tours. Tirando le somme, anche il turno infrasettimanale della Coppa di Lega ha offerto gol e spettacolo, ma anche dato diverse conferme come il buono stato di salute del PSG,e confermato che Bordeaux potrebbe diventare una spina nel fianco e lottare per un posto sul podio, certificando la ripresa del Lione e del Marsiglia, il tutto in attesa dell’ultima giornata di andata che saluterà il 2013.

Potrebbe interessarti