Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

LotitoGate: Baldissoni e Della Valle: “Lotito non è più sostenibile”

Il direttore generale della Roma e il presidente della Fiorentina duri con il presidente della Lazio: “Non c’è niente di nuovo. Abbiamo un’idea diversa di come si gestisce la Lega e la Serie A”. Galliani lo difende: “Resto amico di Lotito”

Le dichiarazioni del Presidente della Lazio, Claudio Lotito, continuano a far discutere e sono oggetto di aspre polemiche. Dopo le proteste dei club interessati, in particolare del Carpi, duro il Ds della Roma Baldissoni: “Questa telefonata a noi non è servita per peggiorare l’immagine e l’idea che abbiamo del presidente Lazio e dei metodi usati in Lega. Non c’è niente di nuovo. Abbiamo un’idea diversa di come dovrebbe essere gestita la serie A e la Lega”. “La Lega deve gestire interessi unitari e condivisi a prescindere dalle squadre che vi partecipano. Così non è, a detta del presidente della Lazio e del presidente della Lega, che si ritiene solo un organo di garanzia e quindi non un organo operativo. Non è la nostra visione – ha aggiunto il dirigente giallorosso – probabilmente non lo è nemmeno di altre squadre, non solo la Juve. Vedremo quante altre squadre decideranno che forse è il momento di cambiare, per andare verso una Lega gestita in modo professionale, nell’interesse del campionato”

Anche il patron della Fiorentina, Andrea Della Valle, si è espresso sull’argomento. “La posizione di Claudio Lotito in Federazione non è più sostenibile da parte della Fiorentina». Così il presidente onorario del club viola Andrea Della Valle è intervenuto in modo perentorio contro il collega laziale”

Potrebbe interessarti