Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Nations

Mancini:”Purtroppo è un’occasione persa, dovevamo segnare”

Le parole di Mancini al termine di Polonia-Italia

L’ Italia non va oltre lo 0-0 sul campo della Polonia nella terza sfida del girone di Nations League. Un pareggio che va stretto, per le occasioni generate. Roberto Mancini, Commissario Tecnico degli azzurri, ha commentato il match a microfoni di ‘Rai Sport’, compresa la pessima condizione del terreno di gioco.

“Purtroppo è un’occasione persa, ne abbiamo avute diverse per segnare. Un po’ ci ha penalizzato un campo in condizioni pessime. La palla rimbalzava male, ma non è un alibi. La squadra ha giocato bene, il risultato non ci premia ma siamo felici”.

Non soltanto il campo, ma anche un’imprecisione diffusa. E tante occasioni mancate per fare gol nel primo tempo, come sottolinea il Ct:“Siamo stati imprecisi coi centrocampisti, la squadra è stata in attacco e mi è piaciuta. Non abbiamo fatto gol, capita. Potevamo chiudere con almeno 1-2 gol di vantaggio nel primo tempo, è andata così”.

Mancini ha fatto anche il punto sugli attaccanti e sulla partita di Pellegrini, titolare nel tridente d’attacco:“Belotti ha giocato bene, non era una partita semplice. Immobile in panchina? Abbiamo tre partite e tre attaccanti. Pellegrini ha giocato bene, veniva da un’operazione lunedì. Più di così non poteva fare. Kean è giovane, può migliorare molto”.

Potrebbe interessarti