Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Nations

Nations League: Eriksen stende l’Inghilterra, la Francia non sbaglia

Serata all'insegna dei gol "italiani" in Nations League. Ben 5 giocatori della nostra Serie A hanno lasciato la loro firma nella competizione

Nella serata di Nations League sorprese e certezze. La Francia batte la Croazia e tiene il passo del Portogallo, che supera la Svezia con un super Jota nonostante l’assenza di Ronaldo.

Sorpresa a Wembley, dove passa la Danimarca: Inghilterra in dieci per gran parte del match a causa del doppio giallo rimediato da Maguire, poi decide un calcio di rigore di Eriksen, ancora a segno nel doppio impegno, sorpassando proprio la squadra di Southgate e piazzandosi al secondo posto. Resta in testa il Belgio, che batte l’Islanda grazie all’interista Lukaku, autore di una doppietta.

Il milanista Calhanoglu a segno nel pareggio in rimonta della Turchia contro la Serbia di Milinkovic-Savic, autore del primo goal. Nello stesso girone la Russia pareggia senza reti contro l’Ungheria: classifica incertissima.

A segno anche Hamsik nella rocambolesca sconfitta della Slovacchia contro l’Israele (clamorosa rimonta firmata Zahavi ): nel gruppo 2 la Scozia continua a sorpendere con la vittoria di misura sulla Repubblica Ceca. Tentativo di fuga della Norvegia, che batte l’Irlanda del Nord e tiene la corsa dell’ Austria, che passa nel finale sulla Romania.

Prosegue l’ottimo momento della Finlandia: la formazione allenata da Kanerva batte l’Irlanda nella Lega B e consolida il primato in classifica, lasciando gli ospiti a quota 2. Pareggio senza reti per l’Albania, che non passa sul campo della Lituania: entrambe le formazioni restano comunque in testa alla classifica del gruppo 4 di Lega C a quota cinque punti. Vincono anche Bielorussia e Slovenia, travolgente sul campo della Moldavia.

Potrebbe interessarti