Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf
Nations

Nations League: Italia, missione compiuta! Bosnia ko e final four

Belotti e Berardi firmano il 2-0 contro i balcanici. Gruppo 1 chiuso trionfalmente, a ottobre 2021 la fase finale in casa.

L’Italia batte la Bosnia con un convincente 2-0 (il secondo consecutivo dopo quello inflitto alla Polonia) a Sarajevo nell’ultima giornata della fase a gironi di Nations League, conquistando il primo posto nel Gruppo 1 della Lega A che vale l’accesso alla Final Four, che gli Azzurri giocheranno in casa nell’ottobre 2021. Per i bosniaci, 2 punti in sei partite, è retrocessione in Lega B.

Già nel primo tempo gli Azzurri mostrano grande intensità: Insigne e Belotti si avvicinano più di una volta alla porta difesa da Kenan Piric ed è proprio sull’asse formato dai capitani di Napoli e Torino che nasce la rete del vantaggio, messa a segno al 22′: bello il cross dalla sinistra di Insigne, efficace l’intervento in spaccata del Gallo, che vale l’1-0.

Nella ripresa i bosniaci, orfani di Dzeko (ancora positivo al coronavirus) provano ad alzare il ritmo ma la squadra guidata in panchina da Alberico Evani (Roberto Mancini è ancora in isolamento causa Covid) raddoppia al 68′ grazie a una spettacolare acrobazia di Domenico Berardi, che si coordina efficacemente e conclude a rete su assist di Locatelli, suo compagno di squadra anche a Sassuolo.

Nel finale c’è poco da segnalare, a parte qualche protesta per un presunto fallo da rigore subito da Belotti che l’arbitro, in assenza del Var (la tecnologia sarà attiva soltanto nella fase finale) decide di non assegnare. Gli autori dei due gol usciranno poi all’82’, lasciando spazio a Bernardeschi e Lasagna, con il primo che colpirà una traversa all’89’.

La vittoria vale quindi il passaggio alla Final Four, che l’Italia affronterà per la prima volta in questa seconda edizione della Nations League: ininfluente per la classifica finale il risultato dell’altra partita del girone, l’1-2 tra Polonia e Olanda (gol di Jozwiak, rimonta Oranje con Depay e Wijnaldum). Il 3 dicembre ci sarà il sorteggio della fase finale: a contendere il trofeo agli Azzurri ci saranno la Francia campione del mondo in carica, la Spagna giustiziera della Germania e il Belgio di Mertens e Lukaku.

Potrebbe interessarti