Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Liga: Per il Barcellona titolo rimandato. Derby di Madrid al Real

di Davide PITEO 

Il Barcellona pur pareggiando e’ sempre piu’ vicino alla conquista del titolo, mentre  il derby di Madrid va al Real. Levante ko

Di Maria - Real Madrid

Di Maria – Real Madrid

Ancora 5 giornate da giocare e poi la stagione 2012/13 della Liga spagnola passerà agli archivi, ed il risultato sembra ormai già essere scontato, con il Barcellona nuovamente campione, visto il margine di ben 11 punti sulla diretta inseguitrice Real Madrid, seconda in classifica. Ciò senza dubbio ha provocato un rilassamento generale  nel gruppo del Barcellona, che ormai fuori dalla Champions salvo miracoli improvvisi ed  avendo un ottimo distacco dalla seconda in classifica, non deve più giocare con l’assillo della vittoria. Infatti Messi e compagni contro il Bilbao, non sono riusciti nell’impresa di vincere per la gioia di tanti scommettitori, infatti la capolista pur passando in vantaggio per ben due volte, ha avuto la “capacità” di lasciarsi recuperare in entrambe le occasioni. Tutto sommato in casa Barcellona è senza dubbio un punto conquistato, che conduce verso la vittoria del 22esimo titolo, discorso diverso per il Bilbao che grazie al punto guadagnato tocca quota 37  veleggiando cosi a sole 3 lunghezze dalla salvezza matematica. Il tanto atteso derby di Madrid va al Real che in casa dell’Atletico pur passando in svantaggio ha avuto la forza non solo di pareggiare ma anche di vincere la stracittadina, che senza dubbio consolida il proprio secondo posto, tenendo a debita distanza proprio i cugini, ma la distanza con il Barcellona continua ad esserci. Sconfitta in influente sul piano della classifica per l’Atletico che resta sempre in zona Champions visto che la quarta in classifica Sociedad è lontana ben 10 punti, nonostante la larga vittoria ottenuta sul Valencia per 4-2. Team valenciano che con 43 punti veleggia in zona Europa League anche se il Betis  insegue a corta distanza, chi sale in zona Europa League è il Malaga grazia alla vittoria per 2.1 ottenuta sul Getafe , il successo gli ha cosi consentito di agganciare in classifica proprio il Valencia e l’ultimo posto disponibile per l’Europa. In zona salvezza Rayo Vallecano – Osasuna giocano a non farsi male visto  il 2-2 finale, che senza dubbio va bene ad entrambe le formazioni, che hanno cosi guadagnato un punto a testa e fatto un passo in più verso il minimo obiettivo stagionale. Stesso discorso per Real Valladolid – Siviglia visto 1-1 finale, colpo esterno del Celta Vigo in casa di un ormai salvo Levante, dove imponendosi per 1-0, ha toccato   quota 30 punti entrando a sua volta  in corsa per la salvezza. Lo scontro diretto in zona retrocessione tra il penultimo Real Saragozza ed il fanalino di coda Maiorca, ah senza dubbio offerto spettacolo visto il 3-2 finale, ma ha portato però la vittoria in casa del Real, che con 30 punti a sua volta può ancora sperare nel miracolo del mantenimento della categoria. Vittoria esterna anche per il Granada che in casa di un Espanyol salvo, ha saputo imporsi per 1-0 toccando cosi quota 32 punti, ciò gli permette di fare un passo in più verso la salvezza, anche se la zona che conduce ad acque decisamente più tranquille è ancora lontana.

 

Potrebbe interessarti