Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Champions League: Roma e Juventus sfida decisiva, ottavi ad un passo!

Qarabag e Olympiacos sono gli ultimi ostacoli per arrivare agli ottavi. Entrambe le squadre devono vincere per non rischiare e non dover dipendere da nessuno.

Nel Girone A il Manchester United di Mourinho, reduce dalla bella vittoria in campionato contro l’Arsenal, è già qualificato e già sicuro del primo posto. Ancora da decidere è il secondo posto con due squadre a pari punti (9): CSKA Mosca e Basilea, che si giocano una bella fetta della stagione. Entrambe fuori casa: la squadra russa, sotto negli scontri diretti, dovrà riuscire a vincere contro i Red Devils; gli svizzeri hanno lo stesso obiettivo e faranno visita al Benfica, ultimo del girone con zero punti e con l’unico obiettivo di non fare più brutte figure.

Nel Girone B bella e avvincente la sfida al primo posto tra Bayern Monaco e PSG. Dopo la sconfitta per 3-0 dell’andata i bavaresi devono vincere contro Neymar e compagni per 4-0, altrimenti sarà secondo posto. Altrettanto suggestiva la sfida tra Celtic e Anderlecht, obiettivo per entrambe è il terzo posto valido per l’Europa League; per gli scozzesi basta un punto, per la squadra belga c’è un solo risultato: la vittoria con il risultato minimo di 4-0 considerando il risultato dell’andata (0-3 per gli scozzesi).



Nel Girone C la Roma deve assolutamente vincere con il Qarabag FK, cosi da essere sicura della qualificazione con la possibilità addirittura di poter arrivare prima in caso di non vittoria da parte del Chelsea. Non vincere significherebbe dipendere dal risultato che arriverà da Londra. La squadra di Simeone, in vantaggio negli scontri diretti con i giallorossi, ha un unico obiettivo: vincere e sperare che la Roma non vada oltre il pareggio, cosi da raggiungerla a pari punti. Allo stesso tempo per i blues, già qualificati, non vincere significherebbe mettere in seria discussione il primo posto, molto importante per il sorteggio del turno successivo.

Nel Girone D la Juventus, reduce dall’ottima vittoria in campionato a Napoli, deve vincere in Grecia contro l’Olympiacos, ultimo del girone con un punto e oramai escluso da ogni traguardo, cosi da assicurarsi il secondo posto. Lo Sporting CP farà visita al Barcellona, anche per i portoghesi l’unico risultato possibile è la vittoria, ma questo non servirà se la squadra di Allegri riuscirà a portare a casa i tre punti.

Mirko Quadrini

Potrebbe interessarti