Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

GP Malesia: Rossi show! chiude secondo, vince Marquez

di Marco TRINGALI

E’ ancora Marc Marquez a mettere il 12° sigillo in stagione con una calvalcata in splendida solitudine a suggello di una tenuta di gara impeccabile.

Prestazione sontuosa anche per Valentino Rossi giunto 2° che beffa nel finale Jorge Lorenzo e rimane attaccato al secondo gradino della classifica mondiale. Eppure, nella canicola malese, era stato prorio Lorenzo a sorprendere ad inizio gara Dovizioso e Pedrosa e prendere la testa della gara con decisione. Il terzo giro è fatale per Pedrosa che cade malamente e accumula un gap di ritardo incolmabile, nei confronti degli avversari, che lo pone fuori dai giochi.
La gara perde un altro dei protagonisti quasi subito, infatti Crutchlow è costretto a fermarsi per problemi tecnici alla propria Ducati. Il testa a testa fra Rossi e Lorenzo prosegue fino all’11° giro quando Rossi infila in curva Lorenzo e conquista, anche se per poco, la testa della corsa. E’ fatale al corridore romagnolo un errore in curva che consente a Marquez di passarlo senza problema e condurre la gara. Il resto della corsa è condito da una lunga serie di staccate in curva con Rossi che prova a insidiare Marquez con tentativi che hanno esito negativo. Il 17° giro è propizio per il leader della corsa per allungare su Rossi con Lorenzo ormai staccato e fuori dai giochi per la vittoria finale. Nel finale Rossi controlla agevolmente la seconda piazza con Marquez che si impone per la dodicesima volta in stagione e Rossi che mantiene il secondo posto. Per l’altro italiano, Dovizioso, solo 8° posto, mentre Bradl su Honda, piazzatosi al 4° posto, precede Smith. Prova disastrosa per l’attesissimo Pedrosa caduto ben due volte nel corso della gara.
Moto2: Lo spagnolo Tito Rabiot con il terzo posto ottenuto nella gara odierna si aggiudica matematicamente il titolo iridato a coronamento di una stagione da incorniciare condita da 7 vittorie e ben 13 podi.
Il nuovo campione del mondo è giunto alle spalle del connazionale Maverick Vinales su Kalex che, grazie ad un prodigiso finale, ha avuto la meglio sul compagno di squadra Kallio, giunto con più di 2″ di ritardo. Migliore degli italiani è Matteo Pasini che ha tagliato il traguardo al 13°posto dopo una prodigiosa rimonta essendo partito in coda alla griglia di partenza.

Moto3: Finale al cardiopalma in Moto3, con il basco Efren Vazquez che si impone al fotofinish su Jack Miller (secondo) e Alex Rins su Honda.
Antonelli su Ktm è il migliore degli italiani con il 7°posto in classifica, decima piazza per il compagno di squadra Bastianini.
In classifica Miller accorcia le distanze sul leader Marquez (oggi solo 5°) portando a 11 lunghezze il distacco che separa i due.

Potrebbe interessarti