Qatar 2022: Impresa Iran! Cheshmi e Rezaeian stendono il Galles

All'Ahmed bin Ali Stadium termina 2-0 per l'Iran che guadagna i suoi primi 3 punti. Si mettono invece male le cose per il Galles fermo a quota 1 e che nell'ultima partita del girone dovrà affrontare l'Inghilterra.

0 Shares

GALLES-IRAN 0-2
90’+8 Cheshmi (I), 90’+11 Rezaeian (I)

Dopo una partita sudata e sofferta con un po’ di sfortuna, l’Iran conquista nei minuti finali di un lunghissimo recupero la sua prima vittoria. La Nazionale Iraniana comincia a costruire qualcosa già nel primo tempo con l’azione al 15′ che ha portato al gol poi annullato per fuorigioco di Gholizaded e con Azmoun al 45+2′ dove sfiora la palla al centro dell’area di rigore. Nel secondo la squadra allenata da Queiroz cresce esponenzialmente dominando completamente la partita.

Doppio palo al 51′ nel giro di 5 secondi prima con Azmoun sulla verticalizzazione perfetta di Hajsafi a tu per tu con il portiere e poi con il bellissimo tiro a giro di Gholizadeh. Al 72′ ci prova ancora l’Iran con il tiro preciso e angolato di Ezatollahi dove però l’estremo difensore gallese è riuscito ad arrivarci negando il gol in allungo con la punta delle dita.
Al 86′ l’espulsione per il portiere Hennessey protagonista di un intervento scomposto su Taremi fuori dall’area di rigore ha giocato un ruolo importante per le sorti della partita dell’Iran che con l’uomo in più è riuscito a vincere la partita segnando ben 2 reti nel giro di 2 minuti.

Dopo l’ennesimo tiro di poco fuori infatti di Torabi, al 98′ e al 100′ sono gli asiatici a vincerla rispettivamente con Cheshmi e Ramin facendo esplodere di gioia i tifosi sugli spalti dopo le lacrime durante l’inno. Con questa vittoria importantissima adesso l’Iran si gioca una qualificazione agli ottavi che potrebbe segnare la storia della Nazionale.

Male malissimo invece il Galles che in campo ha costruito solo 2 azioni pericolose in tutta la gara con Moore al 12′ e Ben Davies al 83′. Per “I Dragoni”la qualificazione si complica, l’unica possibilità è fare punti Martedì nella difficilissima sfida contro l’Inghilterra.

Embed from Getty Images
Avatar
Ludovica Licitra

Champions League