Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

SuperBowl: Trionfo Baltimora. San Francisco 49ers battuti 34-31

Il Super Bowl XLVII più pazzo di sempre viene vinto dai Ravens che battono 34-31 San Francisco in una partita interrotta 34′ per un black out elettrico. Baltimore domina nel primo tempo e raggiunge anche i 22 punti di vantaggio ma dopo la pausa i 49’ers rimontano e si riporta a due lunghezze di distanza.

Super Bowl XLVII – Baltimore Ravens v San Francisco

I Baltimora Ravens si sono aggiudicati per la seconda volta nella loro storia il titolo Usa di football, superando i San Francisco 49ers per 34-31 nel Super Bowl, la finalissima del torneo Nfl, disputata a New Orleans nel Louisiana Superdome: lo stesso stadio che nel 2005 accolse gli sfollati in fuga dall’uragano Katrina. La partita ha avuto un’inedita interruzione quando, nel terzo dei quattro tempi previsti, un improvviso black-out ha costretto le due squadre a sospendere il gioco per circa 35 minuti: non era mai accaduto prima. L’incontro e’ stato preceduto dall’esibizione della cantante Jennifer Hudson, che ha intonato ‘America the Beatiful’ insieme al coro della scuola elementare ‘Sandy Hook’ di Newtown, nel Connecticut, teatro il 14 dicembtre scorso della strage di venti alunni e sei adulti. Poi Alicia Keys ha eseguito l’inno nazionale degli Stati Uniti, ‘Star Spangled Banner’. Nell’intervallo a meta’ gara e’ stata la volta di Beyonce’, che per l’occasione ha riunito il suo vecchio gruppo, le Destiny’s Child.

Potrebbe interessarti