Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

F1: GP Cina, Pole di Rosberg, poi le due Ferrari. Ultimo Hamilton

Il ritorno al vecchio format di qualifiche riporta quel brio perduto nei primi due appuntamenti del Mondiale. Il sistema di eliminazione a “turni” ha fatto tornare quella dose di incertezza che tanto piace agli spettatori e ai piloti stessi.

La prima e più grande sorpresa è sicuramente in prima fila, dove manca Lewis Hamilton. Il pilota inglese della Mercedes ha accusato un problema alla monoposto durante il Q1 e, in seguito a non aver siglato nessun tempo, sarà costretto a partire dall’ultima posizione in griglia. Diametralmente opposto il posizionamento del compagno di squadra Nico Rosberg: il tedesco conquista la Pole Position davanti a Ricciardo (Red Bull) e alle due ferrari di Raikkonen e Vettel.
Durante il Q2, mentre molti piloti si stavano giocando l’accesso al Q3, sono state segnalate le bandiere rosse a causa dell’improvviso sgancio dell’anteriore sinistra dalla monoposto di Grosjean; questo ha fatto cristallizzare le prime 10 posizioni, facendo disperare al contempo Alonso & Co. Rimasti fuori. L’appuntamento con la gara è per domani ore 08.00 italiane. Essa sarà visibile su Sky e Rai, in diretta.

Jacopo Trevisani.

Potrebbe interessarti