LIV Championship: A Miami la vittoria va al team di Dustin Johnson

0 Shares

Il LIV Golf Team Championship, ultimo evento del 2022 della Superlega araba, va al team di Dustin Johnson che a Miami trascina la compagine “4 Ages GC” a un successo milionario. La squadra vincitrice, con un totale di 281 (-7) colpi, si è portata a casa 16 milioni di dollari a fronte di un montepremi complessivo di 50.000.000, il più alto di sempre per una competizione di gruppo.

Embed from Getty Images

Dopo aver fatto loro quattro dei primi sette eventi, Johnson, Patrick Reed, Talor Gooch e Pat Perez, hanno calato il “pokerissimo” al Trump National Doral, campo di proprietà dell’ex presidente degli Stati Uniti che ha partecipato alla Pro-Am di apertura della kermesse. Con questo exploit, il quartetto ha portato a 28.250.000 dollari i guadagni ottenuti solo negli eventi a squadre.

Con Johnson che si è distinto come il giocatore che più ha incassato nella prima stagione della LIV Golf. L’americano, ex numero 1 al mondo, prima di questa gara aveva già guadagnato 30.758.000 dollari (di cui 18.000.000 per il trionfo nella classifica individuale) a cui ora se ne devono aggiungere altri 4.000.000. Quasi 35 milioni, dunque, in sole otto gare disputate. La lega separatista del green ha fatto le fortune dello statunitense.

L’articolo LIV Championship: A Miami la vittoria va al team di Dustin Johnson proviene da Golf Magazine.

Golf Magazine
Golf Magazine

Golf-Magazine è il tuo nuovo sito di informazione sul Golf. Un progetto giovane, ma con tanta voglia di crescere, e in fretta. Cercheremo di raccontare tutto ciò che avviene nel panorama italiano e mondiale, con le ultime notizie, gli aggiornamenti sui protagonisti, le interviste e i risultati in diretta.