World Wide Technology Championship ad Russell Henley, male Francesco Molinari

0 Shares

A Playa del Carmen, nel torneo del PGA Tour, trionfa Russell Hanley, Russell Henley. Il 33enne statunitense è riuscito a risalire la china chiudendo un weekend straordinario, vincendo il World Wide Technology Championship. Quarta vittoria sul PGA Tour per il nativo della Georgia, la prima dopo un digiuno lungo oltre cinque anni. Francesco Molinari con un parziale d 77 (+6) su un totale di 211 (64 70 77, -2) è scivolato dalla 14/a alla 68/a posizione. Un solo birdie, cinque bogey e un doppio bogey per il torinese, deludente. Terzo al termine del primo giro, l’azzurro ha ceduto alla distanza.

Embed from Getty Images

Russell Henley ha allungato in vetta alla classifica e, con 191 (63 63 65, -22) colpi, a 18 buche dalla fine è vicino al successo. L’americano, che vanta già tre affermazioni sul PGA Tour, non vince però sul circuito dall’aprile 2017 (Houston Open). Dietro di lui, distanti sei colpi, ecco i suoi connazionali Will Gordon e Patton Kizzire (che ha conquistato questo evento nel 2017), entrambi 2/i con 197 (-16) davanti all’irlandese Seamus Power, 4/o con 198 (-15) e autore di una buca in uno alla 8 (par 3), da 151 yards (138 metri).

L’articolo World Wide Technology Championship ad Russell Henley, male Francesco Molinari proviene da Golf Magazine.

Golf Magazine
Golf Magazine

Golf-Magazine è il tuo nuovo sito di informazione sul Golf. Un progetto giovane, ma con tanta voglia di crescere, e in fretta. Cercheremo di raccontare tutto ciò che avviene nel panorama italiano e mondiale, con le ultime notizie, gli aggiornamenti sui protagonisti, le interviste e i risultati in diretta.