Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Brasil 2014: Scolari si dimette da Ct del Brasile

L’allenatore ha rassegnato le proprie dimissioni da ct della Seleçao: il suo contratto sarebbe comunque terminato a fine mese. In pole position per la sua successione c’è Tite, 

Luiz Felipe Scolari si è dimesso da ct del Brasile. Manca l’ufficialità, ma la notizia è data per certa da molti media brasiliani fra cui l’emittente Globo, secondo cui la decisione del tecnico si è resa inevitabile a causa della crescente pressione su di lui dopo il clamoroso flop nei Mondiali di casa. La Selecao è stata sconfitta con uno storico 7-1 dalla Germania in semifinale e poi 3-0 dall’Olanda nella finale per il terzo e quarto posto. Dieci gol incassati in due partite e un crollo psicologico senza precedenti che hanno reso Scolari indifendibile. Così, dopo alcuni giorni di riflessione, il 65enne tecnico avrebbe presentato le proprie dimissioni alla Cbf, la federcalcio brasiliana. Dimissioni che, a quanto pare, sono state accettate.

Potrebbe interessarti