Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

Carney Chukwuemeka, il centrocampista totale del futuro dell’Aston Villa

L'Aston Villa non si pone limiti, anche nel settore giovanile. E dopo aver valorizzato l'esplosione di Jack Grealish, i Villans sembrano aver individuato il proprio nuovo wonderkid: ecco chi è Carney Chukwuemeka

Rinascita. La salvezza conquistata in zona Cesarini durante la passata stagione sembra aver dato la scossa e per l’Aston Villa è arrivato il tempo di rimboccarsi le maniche e ripartire. Dopo anni decisamente al di sotto delle aspettative i Leoni sono infatti finalmente tornati sui giusti binari del calcio inglese, di cui rappresentano da sempre una delle squadre più gloriose e vincenti. Con un gioco spregiudicato e alcuni giocatori in grado di esaltare le caratteristiche delle trame tattiche di Dean Smith, i Villans stanno cercando di costruire un progetto di spessore, anche in ottica futura. Se infatti ad incantare il grande pubblico fin qui sono stati principalmente i gioielli della prima squadra, su cui spicca il talento esaltante di Jack Grealish, i lavori proseguono incessantemente anche nel settore giovanile.

E chissà, forse spinti dal desiderio di replicare quanto accaduto agli acerrimi rivali del Birmingham con Jude Bellingham, wonderkid sulla bocca di tutti uscito dal vivaio dei Blues per accasarsi a suon di milioni al Borussia Dortmund, anche l’Aston Villa pare aver individuato la propria stella degli anni che verranno. Il suo nome, soprattutto dalle parti delle Midlands Occidentali, è diventato già quasi leggenda per i colpi messi in mostra negli ultimi anni. Un centrocampista completo, dotato di grande atletismo ma senza accantonare la tecnica tipica dei grandi costruttori di gioco: ecco chi è Carney Chukwuemeka, classe 2003 e futuro del calcio inglese.

Chi è Carney Chukwuemeka: il wonderkid dell’Aston Villa

Nato e cresciuto calcisticamente a Northampton, il giovane Chukwuemeka si distingue fin da subito rispetto ai suoi coetanei per potenza e precocità. Nel 2016 entra infatti a far parte dell’academy dell’Aston Villa che, dopo aver lanciato quella che oggi rappresenta la punta di diamante della prima squadra, ovvero Grealish, sembra aver riposto tutte le attenzioni e le speranze proprio su Carney. Giocare sotto età per lui non è mai stato un problema, fattore dimostrato dalla semplicità con la quale è stato in grado di scalare, una dopo l’altra, tutte le categorie delle giovanili Claret & Blue. Il suo approdo all’Under 23 all’età di 16 anni ne è la dimostrazione: attualmente, infatti, il centrocampista è il giocatore più giovane della seconda formazione dei Villans e, con indosso la maglia numero 10, anche l’elemento di maggiore talento.

Di origini nigeriane, il classe 2003 si è da poco legato al club di Birmingham grazie al suo primo contratto professionistico. Una mossa lungimirante da parte del club britannico, che ha deciso così di blindare il suo diadema per gli anni a venire, dimostrando la propria ferma volontà di puntare su di lui una volta che il periodo di crescita all’interno del vivaio sarà terminato. Per molti, a giudicare dalle sue prestazioni, l’attesa per vederlo debuttare in prima squadra, potrebbe essere già quasi terminata. Anche se per il momento, al di là del pallone, l’obiettivo per il giocatore è quello di terminare la scuola secondaria nella sua Northampton, dove vive tuttora e dalla quale, prima di ogni allenamento e match, parte in macchina accompagnato dalla famiglia per raggiungere il centro sportivo. Sacrifici, costanza e impegno, tutto per inseguire un sogno che ormai sta sempre più prendendo forma. “È il miglior giocatore che sta crescendo all’Aston Villa, può fare tante cose e diversi club lo stanno monitorando” ha affermato un talent scout a The Ahtletic. Ma quali sono le caratteristiche del giovanissimo talento che lo hanno reso uno dei prospetti più in voga del calcio inglese?

Caratteristiche tecniche e scheda: ecco Carney Chukwuemeka

“Chukwuemeka? Probabilmente il miglior sedicenne che c’è al momento in Inghilterra” aveva detto recentemente l’amministratore delegato dell’Aston Villa Christian Purslow, intervistato ad AMG. Forte fisicamente e provvisto di buona capacità con la palla tra i piedi, il centrocampo è l’habitat naturale di questo giocatore. Grazie alle sue caratteristiche sia atletiche che tecniche, infatti, è in grado di occupare senza difficoltà tutte le posizioni della zona mediana. Il meglio di sé, però, lo esprime nel ruolo di mezzala destra, dove sa mettere in mostra la sua esplosività in entrambe le fasi. La sua fisicità, infatti, lo rende un osso davvero duro da superare per i calciatori avversari. Oltre ad una stazza imponente e già massiccia per la sua età, Carney unisce a tutto questo anche buone doti per quanto riguarda posizionamento e marcatura. Inoltre, in campo corre senza sosta e si segnala egregiamente anche per quanto riguarda i suoi vigorosi contrasti e intercetti.

Ma come ogni centrocampista box to box che si rispetti, la fiamma del suo calcio non arde solamente durante la fase di ripiegamento. Riesce infatti ad abbinare ai suoi mezzi atletici anche ottime caratteristiche nella rifinitura, con il suo qualitativo destro che lo porta a dialogare con classe e creatività con i suoi compagni che, spesso e volentieri, riescono a beneficiare dei suoi assist per trovare la via del gol. Come se non bastasse, ama farsi vedere anche nell’area avversaria, una zona del campo dove dimostra di sapersi esprimere con personalità e continuità. Non sorprende dunque che tante squadre inglesi e non solo lo abbiano già inserito nelle loro liste dei desideri. Secondo la stampa d’oltremanica, in prima fila ci sarebbero Liverpool, Manchester City e Manchester United. Per i colossi europei, però, non sembra ancora tempo di affondare il colpo. Legato da un contratto nuovo di zecca e soprattutto da un progetto di sviluppo a lungo termine con i Villans, sarà proprio Chukwuemeka il simbolo della rinascita dell’Aston Villa dei prossimi anni?

Potrebbe interessarti