Notizie in tempo reale, Calcio, Serie A, Serie B, Premier League, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Champions League, Calciomercato, F1, MotoGp, Tennis e Golf

International Champions Cup: L’Inter chiude con una vittoria, Spurs ko ai rigori

"Abbiamo aggredito gli avversari, non abbiamo avuto paura e sono arrivate delle buone risposte"

Si conclude con una vittoria ai rigori contro il Tottenham l’International Champions Cup per l’Inter di Antonio Conte. Davanti ai quasi 60mila di White Hart Lane, casa degli Spurs, i nerazzurri hanno battuto la squadra di Pochettino per 5-4 ai rigori dopo l’1-1 con cui si erano conclusi i 90′ regolamentari per le reti di Lucas al 3′ e Sensi al 36′ su assist del giovane Esposito.

Dal dischetto decisive le parate di Handanovic su Eriksen e Skipp, mentre Joao Mario ha messo a segno l’ultimo rigore. Un’ottima prestazione per i nerazzurri, con anche un palo colpito da Marcelo Brozovic e tanti segnali positivi per Conte. Nella ripresa si e’ rivisto Matteo Politano, out per un infortunio muscolare dallo scorso 11 luglio. L’Inter tornera’ in campo sabato prossimo in Spagna contro il Valencia per l’ultima amichevole prima dell’inizio del campionato.

CONTE – “Sono contento, perche’ giocare in casa degli Spurs, dove l’intensita’ e la forza fisica sono le loro armi migliori, assieme alla qualita’ dei giocatori, e riuscire fare quello che di solito fanno loro e’ uno step importante. Questa partita e’ un ulteriore segnale che testimonia la volonta’ della squadra di migliorare e di crescere sotto l’aspetto della personalita’”

Potrebbe interessarti